Caciocavallo silano


Il Prodotto

Il Caciocavallo Silano Dop è un formaggio semiduro a pasta filata, prodotto esclusivamente con latte intero bovino. Il peso varia tra 1 e 2,5 kg. La crosta è sottile, liscia, la pasta è omogenea con rare occhiature di colore paglierino.

Particolarità

I formaggi a pasta filata prevedono la fase finale di filatura da effettuare lavorando a mano in acqua molto calda. Prodotto e stagionato per un minimo di 15 giorni, ha generalmente forma ovale, con una testina che serve per annodarvi i legacci con cui a due a due le forme vengono appese a stagionare.

Caratteristiche Organolettiche

Il  sapore è aromatico, piacevole, normalmente delicato e tendenzialmente dolce quando il formaggio è giovane, fino a divenire piccante a maturazione avanzata, la percentuale di grasso della sostanza secca non inferiore al 38%.

Storia

Il Caciocavallo Silano è senza dubbio, fra i più antichi e tipici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. Della sua produzione ne accennava già Ippocrate, nel 500 a.C., discorrendo dell’arte usata dai greci nel preparare il “Cacio”.  In particolare, Plinio esalta le qualità del “butirro”, antenato del nostro caciocavallo, definito “cibo delicatissimo”. La denominazione “Silano” deriva, invece, dalle origini antiche del prodotto legate all’altipiano della Sila.

Consorzio di Tutela Formaggio 

Caciocavallo Silano
Via Forgitelle Loc. Camigliatello Silano
87058 – Spezzano della Sila (CS)
tel./fax +39  0984 57 08 32
www.caciocavallosilano.net

Zone di Produzione

Il territorio di produzione della DOP Caciocavallo Silano è interregionale. In Basilicata può essere prodotto in 52 comuni tra le province di Potenza e Matera.

Previous Fagiolo di Sarconi IGP
Next Agnello delle dolomiti lucane