La cucina calabrese


Di recente siamo stati in viaggio al confine tra Basilicata e Calabria, precisamente nella provincia di Cosenza, dove oltre a stupendi paesaggi naturalistici abbiamo avuto modo di sperimentare le tipicità gastronomiche di questa regione.

Partiamo dall’alimento che caratterizza forse l’intera cucina calabrese, il peperoncino con piccantezza media intorno ai 30.000 SU, ed è molto facile trovare lungo la strada bancarelle con intere collane di peperoncino secco, fresco, o barattoli con peperoncino sottolio. Può essere consumato crudo, sott’olio, essiccato o lavorato per creme e salumi piccanti (‘nduja, salsiccia calabrese, soppressata calabrese, spianata calabra).

Capsicum_-Chili_-_Peperoncino_-_Il_Viagra_Calabrese_-_Calabria_-_Italy_-_July_17th_2013_-_02

La Soppressata di Calabria denominazione di origine protetta. Si ottiene con carne di maiale tagliata a pezzettoni a cui si unisce pepe nero finocchio (a grani) e sale e peperoncino. Si prepara prendendo le parti migliori della coscia del maiale, tritate e prive di nervi e insaccandole in budello naturale. Inutile dire che Francesco e Imma ne han fatto una scorta abbondante!

soppressata calabrese

Poi abbiamo assaporato il caciocavallo silano, che è un formaggio DOP semiduro a pasta filata prodotto esclusivamente con latte vaccino. Crosta sottile paglierina e pasta compatta e più chiara della buccia. Sapore aromatico piacevole ed è molto buono quando viene fuso alla piastra e messo su una fetta di pane!

caciocavallo silano

E che dire della famosa ‘nduja di Spilinga? Un insaccato molle costituito da carne e spezie da consumare preferibilmente su fette di pane abbrustolito, o per guarnire la pizza!

Nduja-Spilinga

Ma il locale che più ci ha colpito di tutti è stato “Il paninazzo silano” a Camigliatello silano (CS). Potete leggere le recensioni fatte su tripadvisor qui >> http://bit.ly/1GFdi76

Una paninoteca in legno piccola ma accogliente, dove il titolare sa conquistare il vostro palato con simpatia e con dei panini ben conditi… ah, vi consigliamo il panino della casa, cioè con pancetta, salsiccia calabrese, patate silane e caciocavallo silano!

2015-04-30 14.03.57

2015-04-30 14.05.04

2015-04-30 14.35.38

Non possiamo che consigliarvi di fare un giro in questa regione, di fermarvi ad assaporare i piatti tipici calabresi ma… tenete a portata di mano una bottiglia d’acqua, perchè il piccante picca abbastanza! 🙂

Previous Spaghetti all'assassina
Next Il pane di Matera IGP