Cipolla rossa di Acquaviva gratinata al forno


cipolla rossa di Acquaviva gratinata al forno ricetta afuocolento 2
ecco il risultato finale!

“Il suolo è fertilissimo in olio, grano, anice, comino, mandorle, biade e legumi. Vuolsi notare che fra i ricolti, onde maggiormente si avvantaggia la classe agricola è quello delle cipolle, ricercatissime anche da lontane regioni, essendo prodotto speciale di una parte di questo suolo, che le rende preferibili a quante ne producono altri terreni” così inizia la pagina dedicatale dalla proloco di Acquaviva delle Fonti. In questa cittadina nel sud-est barese la cipolla è così popolare, buona, , dolce che oltre ad esserle stato riconosciuto il presidio Slow Food le è stata organizzata una vera e propria festa. Una festa in cui si cucina la cipolla in tutti i modi, viene preparato persino il gelato alla cipolla!!! Ma veniamo a noi, quella che oggi vi andiamo a presentare è una ricetta molto semplice e gustosa ovvero la cipolla rossa di Acquaviva gratinata al forno!

cipolla rossa di Acquaviva gratinata al forno ricetta afuocolento

Prendere una bella e grande cipolla rossa di Acquaviva e dopo averle tolto la buccia, affettarla in orizzontale in modo da formare tanti “medaglioni” e poggiarli su una teglia di forno precedentemente oleata (1). Spolverare il tutto con del pangrattato, capperi, del pomodoro e un po’ di sale e pepe a seconda dei gusti. Infornare a 180° per 30 minuti (2). Ogni tanto osservare l’andamento della cottura; quando le fette di cipolle saranno ben abbrustolite spegnete il forno e lasciate raffreddare (3). Servite tiepide oppure fredde di frigo. E’ tutto… facile no?

BUON APPETITO DA AFUOCOLENTO!

cipolla rossa di Acquaviva gratinata al forno ricetta afuocolento 3
ecco il risultato finale!
Previous 19 e 20 Luglio appuntamento con la XVII Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti
Next Anelli di cipolla in pastella e birra