Polenta concia ai 4 formaggi


Un piatto della tradizione alpina valdostana, la polenta concia è un secondo sostanzioso da mangiare nelle fredde serate invernali, magari davanti al caminetto mentre fuori cadono lentamente fiocchi di neve. E’ un tipo di polenta in cui si aggiungono vari tipi di formaggio, i modi di preparazione sono diversi e variano a seconda del paese o anche famiglia che la prepara. Noi l’abbiamo cucinata così…

Riempire una pentola con circa un litro e mezzo di acqua, aggiungerci del sale ed un cucchiaio di olio ed accendere il fuoco. Quando l’acqua bolle versare la farina di mais e mescolate in continuazione per non farla attaccare alla pentola. Attendere fin quando la polenta non sarà cotta (1). Tagliare a cubetti il burro (2) e il primo formaggio (nel nostro caso abbiamo utilizzato il grana padano, il gorgonzola, la fontina e l’asiago) (3).

Ungete una piccola teglia rettangolare con del burro (4) ed iniziate a stendere il primo strato di polenta. Aggiungete poi uno strato di gorgonzola e qualche cubetto di burro (5). Passate un altro strato di polenta e aggiungete uno strato con l’asiago, aggiungete qualche cubetto di burro (6).

Ripetete lo stesso procedimento per la fontina e per il gorgonzola (7) e mettete il tutto in forno per 15 / 20 minuti a 180° (8). Estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare per una decina di minuti.

Per guadagnare tempo potrete usare la polenta istantanea che cuoce in una manciata di minuti, in caso contrario il procedimento con la farina di mais classica comporta una tempo di realizzazione di 45 minuti.

Buon appetito da A FUOCO LENTO!

Previous Sgagliozze
Next Quiche con verdure e pancetta