Crostini con crema di lenticchie


I crostini con crema di lenticchie sono un ottimo antipasto di facile realizzazione. Vi consiglio di prendere appunti per il prossimo cenone di Capodanno dove le lenticchie non possono mancare, ma il bello di questa ricetta è che può essere realizzata in qualsiasi momento dell’anno magari con le lenticchie avanzate da un pasto precedente. Potete in alternativa variare il condimento e gli aromi e quindi inserire lo speck piuttosto che la pancetta o la salvia al posto del rosmarino. In ogni caso accettiamo qualsiasi vostro suggerimento, non esitate a scriverci cosa ne pensate di questa ricetta in fondo alla pagina, nei commenti! crostini con crema di lenticchie e pancetta

In una padella facciamo soffriggere la cipolla con poco olio A FUOCO LENTO; tagliate la pancetta a striscioline o a dadini molto piccoli e aggiungetela alla cipolla. Nel frattempo avrete già cotto le lenticchie che quindi verserete nella padella insieme alla pancetta, lasciando il tutto ancora per qualche minuto sul fuoco. Una volta cotte versate le lenticchie in un frullatore / mixer (1) . Lasciamo da parte qualche cucchiaiata di lenticchie per la guarnizione finale. Riduciamo il composto in crema (2). Facciamo fondere metà del burro previsto nella ricetta in una padella antiaderente e poi vi versiamo la crema di lenticchie amalgamando il tutto, facendo attenzione a non far asciugare troppo il composto (ogni tanto versiamo un po’ d’acqua per rendere più lenta la crema).

crostini con crema di lenticchie e pancetta

Mettiamo qualche spolverata di rosmarino o salvia tritata nel composto.(4) Nel frattempo facciamo sciogliere in un’altra padella il burro rimasto (5). Tagliamo a fette spesse 2/3 cm la baguette e facciamola tostare nella padella per un paio di minuti (6) girandole su entrambe i lati.

crostini con crema di lenticchie e pancetta

Una volta che le fettine di pane sono dorate (7), mettiamole in un piatto ed iniziamo a spalmare la crema di lenticchie (che nel frattempo si sarà raffreddata) (8). Guarniamo con le lenticchie che abbiamo tenuto da parte aiutandoci con un cucchiaino e completiamo il tutto abbellendo con qualche ago di rosmarino finale.

Buon appetito da A FUOCO LENTO!

Previous Fiori di peperoni con uova all'occhio di bue
Next Peperoni ripieni